10 parametri da tenere sempre sotto controllo con Analytics

By 27 Agosto 2014 Novembre 25th, 2014 SEO & SEM
analytics

analyticsDa sempre Google ci offre una serie di strumenti di analisi veramente efficaci (e gratuite… cosa questa da non trascurare), ma purtroppo (o per fortuna) sempre più sofisticati e quindi complessi.
Analytics è uno di questi; secondo me strumento utilissimo ma ad oggi, grazie alla nuova versione “Universal”, estremamente dispersivo e (lo posso dire?) talvolta da “esaurimento di nervi”.

Quali dati leggere? Come interpretarli? Cosa è importante tenere sotto controllo?

Eccovi una guida con 10 cose principali, che, a mio parere, è bene tenere sempre sotto controllo

  1. Numero visite confrontato con periodi precedenti
    1. Lo trovate qui PUBBLICO > PANORAMICA. Ci fa vedere quanti accessi abbiamo in un determinato periodo al nostro sito; importante è verificare anche quante di queste visite sono nuove oppure “di ritorno” e fare quindi le opportune valutazioni in base alla strategia di comunicazione che stiamo attuando.
  2. Frequenza di rimbalzo
    1. La trovate qui PUBBLICO > PANORAMICA sotto il grafico degli andamenti; è un valore che va da 0% a 100% e rappresenta il rapporto tra il numero di accessi e l’abbandono immediato della pagina stessa; tenetelo sempre sotto controllo e verificate che sia sempre il più basso possibile; nel caso si avvicini troppo alla soglia del 100% probabilmente il vostro sito sta perdendo di interesse.
  3. Durata media sessione
    1. La trovate qui PUBBLICO > PANORAMICA sotto il grafico degli andamenti. Questa parametro indica il tempo medio di permanenza sul vs sito; da monitorare in quanto se il tempo medio dovesse decrescere nel tempo significherebbe che il vs sito sta diventando diciamo… “noioso”
  4. Dispositivi di accesso
    1. Lo trovate qui PUBBLICO > MOBILE > DISPOSITIVI. Importantissimo oggi capire con quale dispositivo l’utente accede al vs sito e se (come presumibile), gli accessi da dispositivi mobili quali cellulari e tablet dovessero essere numericamente importanti, verificare sempre il lato “responsive” del vs sito; fate quindi delle prove anche voi da dispositivi e browser diversi e verificate sempre che i contenuti siano ben visibili e ben fruibili indipendentemente dallo strumento di accesso e dalla tecnologia che state utilizzando.
  5. Reti di accesso
    1. Le trovate qui PUBBLICO > TECNOLOGIA > RETE. Ovviamente, si sa, sul web non è dato conoscere il nome della persona o dell’azienda che hanno visitato il vostro sito; non direttamente, ma indirettamente tramite questa funzione è possibile: infatti se (per le aziende in particolare) la rete di accesso è stata nominata sarà facile risalire al titolare stesso; scartate quindi tutte le reti nominate Telecom, Vodafone etc o provider ISP in genere ma se trovate in elenco qualche nome di azienda… allora il gioco è fatto.
  6. Panoramica acquisizione accessi
    1. La trovate qui ACQUISIZIONE > PANORAMICA. Questa funzione ci è indispensabile per capire da dove arrivano i nostri visitatori (canali Social, diretti, referral, etc..); cliccando sulla macro categoria potremo anche verificare il nome esatto della fonte stessa di acquisizione; provate a cliccare su “Social” e scoprirete da quali Social Network esattamente provengono i vostri visitatori. Provare per credere!
  7. Pagine del sito
    1. La trovate qui COMPORTAMENTO > CONTENUTI DEL SITO > TUTTE LE PAGINE. Tramite questa funzione potrete capire quali sono le pagine più visitate del vostro sito; importante fare anche una verifica delle frequenze di rimbalzo, tempi medi di permanenza sulla pagina (ne abbiamo parlato ai punti 2 e 3) ed ovviamente del numero di accessi alle singole pagine; sempre utile fare anche un raffronto con un periodo precedente (es: trimestre su trimestre) per capire come, in questo caso, i numeri possano variare e trarne le dovute conclusioni.
  8. Flusso di comportamento
    1. La trovate qui COMPORTAMENTO > FLUSSO DI COMPORTAMENTO. Avete sempre desiderato capire come i visitatori si muovono sul vostro sito? Da dove entrano, quale percorso seguono, se e quali pagine abbandonano prima, e da dove escono? Adesso questo non è più un mistero tramite questa funzione con una rappresentazione grafica molto intuitiva; inoltre potrete anche decidere Voi quale sia la criterio primario di ingresso (fonte di provenienza, criterio demografico, campagna pubblicitaria, e molto altro)
  9. Analisi dati in-page
    1. La trovate qui COMPORTAMENTO > ANALISI DATI IN-PAGE. In questa caso potrete addirittura visualizzare quali parti del vostro sito (per ogni singola pagina) vengano cliccate maggiormente; attivando questa funzione avrete un visualizzazione del vostro sito con indicate graficamente le percentuali di click ottenute dalle singole pagine, oppure verranno evidenziate cromaticamente le zone più cliccate permettendovi di seguire il dato anche nelle successive sezioni visitate. Utilissimo per capire come si comportano visivamente i vostri utenti e dove eventualmente riposizionare tasti, immagini e messaggi nelle pagine del vostro sito
  10. Definire e seguire un obiettivo
    1. Lo trovate qui CONVERSIONE > OBIETTIVI. Sempre importante è definire un obiettivo nel sito (lo si fa nel pannello amministratore) cioè una pagina o una azione che viene raggiunta (es: un acquisto in un sito di e-commerce) o direttamente oppure dopo avere seguito un determinato percorso; in questo ultimo caso è possibile anche seguire passo per passo il percorso che l’utente effettua tramite la funzione di VISUALIZZAZIONE CANALIZZAZIONE sempre nella sezione CONVERSIONE > OBIETTIVI per capire come l’utente stesso si comporta durante il suo percorso.

Cosa dire ancora? Se non buon lavoro (direi che ne avete abbastanza di cose da fare).. e BUONE ANALISI!

Marco Magrini

Marco Magrini

Dal 1989 al 2000 opero nel mercato “HiTec” in qualità di Marketing Manager. Dal 2001 mi occupo a tempo pieno di consulenza, formazione e coaching in comunicazione digitale e strategie Web e Social Media Marketing, Advertising on line, posizionamento organico e tecniche di SEO & SEM. Nel 2007 sono Co-Autore del libro: "7 Passi verso il successo, guida al marketing operativo", edizioni Alphatest Milano 2007