IL TRIANGOLO dei Social Network

By 14 Novembre 2014 Novembre 25th, 2014 Marketing digitale, Mondo Social
Triangolo social media

Sebbene possa apparire come una figura che si diverte tutto il giorno a “girare” sui Social Network, il Social Media Manager è in effetti un lavoro decisamente più complicato ed oneroso di quanto si pensi.

Chi si occupa di Social Media Management, sa benissimo quanto sia importante ai fini dell’ottimizzazione delle attività quotidiane e dell’efficacia del risultato finale avere chiari 3 obiettivi fondamentali:

  • Che tipo di contenuti è giusto e logico pubblicare?
  • Chi sono i miei lettori e su quali Social “vivono”?
  • Quando e con quale frequenza è giusto “postare” contenuti?

Ecco alcuni suggerimenti, che non vogliono essere delle “regole fisse”, ma solo una guida ad un uso consapevole e produttivo dei più noti Social Network.


CHE TIPO DI CONTENUTI SONO ADATTI AI VARI SOCIAL?
Come evitare di riempire i Social di messaggi promozionali?

Ricordate che il vostro obiettivo sui social media dovrebbe essere quello di far crescere le relazioni e creare un pubblico adatto al vostro business; cercate di limitare il vostro contenuto promozionale ad appena il 20 per cento dei post settimanali, con il restante 80 per cento concentrato su contenuti che mantengano il vostro pubblico impegnato e informato.

Il modo migliore per capire a quali contenuti il ​​pubblico è più interessato è quello di testare, misurare e tenere d’occhio le metriche principali.
Queste forniscono una visione di come in generale si stia evolvendo la vostra comunicazione sociale; oggi i vari pannelli di controllo dei canali Social permettono di avere informazioni molto dettagliate su likes, commenti, azioni, retweets, clic, etc; ricordate comunque che tutto dipende sempre dal vostro pubblico, e da quando ritenete che le persone abbiano le maggiori probabilità di vedere i vostri post.

Ecco una infografica che ci dice quali potrebbero essere le tipologie di contenuti adatte ad ogni singolo Social Network

contenuti social media

SOCIAL CHE VAI, GENTE CHE TROVI !
Chi sono i frequentatori dei vari Social Network?

Ricordiamoci che è sempre bene sapere con chi si parla, in modo da indirizzare i giusti messaggi alle giuste persone; vediamo quindi di capire quali Social sono i più adatti per il vostro business prima di creare un piano editoriale; la maggior parte delle aziende utilizzano Facebook, ma potrebbe essere utile lavorare anche su altri Social quali su Twitter, LinkedIn, Pinterest, Google+, relativamente al pubblico al quale si vuole comunicare.

Ecco quindi una infografica che può aiutarvi:

pubblico social media

POSTARE sì, ma CONSAPEVOLMENTE!
Quanti post e quanta attività in genere è consigliabile fare sui singoli Social?

Non pensate di essere sempre su tutti i Social, tutti i giorni; questo è l’errore più classico nel quale potreste incappare presi dall’entusiasmo del momento; qualità e non quantità sono le parole d’ordine; oltre a quanto indicato, suggeriamo sempre di monitorare i vostri dati statistici sugli accessi e le interazioni con gli strumenti citati precedentemente e creare nuove strategie di “engagement” con i vostri seguaci.

Ecco una indicazione di massima in questa infografica e ricordate che queste sono sempre e solo regole e non “dictat”.

quando pubblicare social media

COSA DIRE IN CONCLUSIONE?

Inizialmente concentratevi sui Social più produttivi; una volta verificati i dati potrete iniziare a organizzare tutta la vostra attività nel vostro piano editoriale magari tenendo presente questa ipotesi:

piano editoriale social media

Inoltre utilizzare programmi di pianificazione delle attività quali Hootsuite e Buffer potrebbe aiutarvi nell’impresa; tutto questo renderà più facile lavorare nella programmazione e costruire una strategia di comunicazione vermamente efficace.

Dimenticavo… un grazie a www.business2community.com che mi ha fornito gran parte di questi spunti per lavorare al meglio

Marco Magrini

Marco Magrini

Dal 1989 al 2000 opero nel mercato “HiTec” in qualità di Marketing Manager. Dal 2001 mi occupo a tempo pieno di consulenza, formazione e coaching in comunicazione digitale e strategie Web e Social Media Marketing, Advertising on line, posizionamento organico e tecniche di SEO & SEM. Nel 2007 sono Co-Autore del libro: "7 Passi verso il successo, guida al marketing operativo", edizioni Alphatest Milano 2007