Belle e delle misure giuste? Questione di pixel

By 12 Gennaio 2015 Dicembre 12th, 2015 Cosa accade nel web, Marketing digitale
Page ruler

I pixel sono le componenti delle immagini digitali che oggi più che mai sono parte integrante e fondamentale della comunicazione sul web & social, ma come trovare il giusto compromesso tra risoluzione e dimensione? Vediamo di capirci qualcosa in più e fare chiarezza con i luoghi comuni su pixel, millimetri, risoluzione e dimensioni.

Megapixel, full hd, 4K, foto ed immagini ad alta risoluzione sono termini ormai sulla bocca di tutti, ma cosa vogliono dire realmente ? Sono entità fisiche o semplici termini per indicare la grandezza di un’immagine o il suo dettaglio ? E quanto misura un pixel ?

Proviamo a spiegare cos’è la risoluzione di un’immagine partendo da qualcosa di cui tutti sono a conoscenza fin dalle elementari: i quaderni a quadretti. 

All’inizio si compravano quelli a quadrettoni grossi, di un centimetro circa e via via che la nostra bravura nello scrivere aumentava, i quadratini si restringevano sempre più, però la pagina rimaneva sempre delle stesse dimensioni.

Più o meno la stessa cosa succede anche ai nostri monitor e schermi di smartphone tutti i giorni, solo che in questo caso le dimensioni delle pagine cambiano passando dallo schermo di un televisore ad uno del cellulare. Quindi, in parole povere, i pixel non sono nient’altro che quadratini colorati e più ce ne sono in un’immagine e maggiore sarà la sua risoluzione, cioè il suo dettaglio.

RisoluzioneMegapixel, Full HD, 4K e tutti i vari formati che si leggono nelle foto o immagini, ad esempio 800 x 600, 1920 x 1080 ecc., sono un modo sintetico per specificare il numero di pixel e il formato delle varie immagini che si visualizzano; full HD è il formato standard 1920 x 1080 (o 1080p),  ogni TV o monitor PC che abbia questa risoluzione può gestire film e immagini che hanno queste “dimensioni” mentre invece uno schermo 4K ha una risoluzione maggiore, avendo un numero (sul lato orizzontale) di circa 4 mila pixel; pertanto quando si guarda uno schermo 4K è come se si guardassero 4 schermi full HD messi in quadrato.
Ma si trovano anche schermi 4K e full HD, due risoluzioni diverse, delle stesse dimensioni e quindi…

QUANTO MISURA UN PIXEL ?

Non è facile rispondere a questa domanda, perché in realtà i pixel non sono un’unità di misura come i centimetri o i pollici; infatti, come i quadretti dei nostri vecchi quaderni, possono avere dimensioni diverse e quindi, a seconda dello schermo che stiamo usando, possiamo avere molteplici risoluzioni e cioè un diverso numero di pixel totali. Semplificando il concetto: fissando la dimensione di uno schermo, ad esempio 24” (circa 60 cm sulla diagonale), maggiore sarà la sua risoluzione e più piccolo sarà il singolo pixel.

E se mi servono le dimensioni per stampare la foto ?

Molti programmi di foto editing hanno nel loro menù un’opzione per decidere a priori la dimensione di stampa in cm, vediamo un esempio con l’editor GIMP.
Nell’editor basta andare nel menù orizzontale su “Immagine” —> “Dimensione di stampa”, a questo punto basterà decidere le dimensioni e l’unità di misura delle stampe da fare.

MA VENIAMO QUINDI AL WEB: COSA FARE PER POSTARE SUL PROPRIO SITO/PROFILO UNA IMMAGINE CON DETERMINATE MISURE ?

Se trovate un’immagine su internet non sempre è facile vedere che risoluzione ha, per questo ci sono diversi add-on per Firefox o Chrome capaci di misurare la risoluzione di quella foto che avete scelto.

pixelUno di questi è PageRuler che vi permetterà di misurare le dimensioni dell’immagine che state visualizzando a video; ma attenzione nel caso in cui, ad esempio, stiate visualizzando una miniatura: in questo caso la “dimensione” in pixel è minore della risoluzione originale, quindi per visualizzarla alla massima “grandezza” cliccateci sopra con il tasto destro del mouse e selezionate “apri immagine in una nuova scheda”, dopodiché se vi piace cliccate ancora con il tasto destro e scaricate l’immagine originale sul vostro PC. A questo punto sarà necessario sapere quale risoluzione vi serve; immagini più dettagliate sono più pesanti e potrebbero rallentare l’accesso al vostro articolo anziché favorirlo. Quindi, presa l’immagine alla risoluzione più grande possibile, dovrete ridimensionarla con qualche software editing come ad esempio Paint (che trovate preinstallato su Windows).

CONSIGLI E STRUMENTI UTILI

google images risoluzioneSe avete bisogno di trovare foto di tutti i generi, fatevi un giro su Google Images. Troverete, con la parola chiave che vi interessa, le migliori immagini che la rete vi possa offrire. Se dovete metterle nel vostro blog o sito web, potete raffinare la ricerca con le opzioni che Google stesso vi da con il tasto “strumenti di ricerca” dove, in particolare, potrete selezionare la risoluzione che fa al caso vostro.

Un ottimo aiuto, se vi interessa migliorare e rendere più interessanti le immagini per il vostro sito o blog, arriva da “Canva”: uno strumento che vi aiuterà a personalizzare immagini per le vostre cover sui vari canali social oppure creare banner per qualsiasi scopo o layouts relativi a cosa state trattando o per le pagine web.

Canva

L’occhio vuole la sua parte, perciò adesso non vi resta che trovare le immagini migliori e dare al vostro sito web o canale social un aspetto professionale e comunicativo.

Marco Magrini

Marco Magrini

Dal 1989 al 2000 opero nel mercato “HiTec” in qualità di Marketing Manager. Dal 2001 mi occupo a tempo pieno di consulenza, formazione e coaching in comunicazione digitale e strategie Web e Social Media Marketing, Advertising on line, posizionamento organico e tecniche di SEO & SEM. Nel 2007 sono Co-Autore del libro: "7 Passi verso il successo, guida al marketing operativo", edizioni Alphatest Milano 2007